Diocesi di Teano - Calvi - La Curia
La Curia



La Curia Diocesana è un organismo della Diocesi e motore della sua attività. Essa consta (can. 469) degli organismi e delle persone che aiutano il Vescovo nel governo di tutta la Chiesa particolare e cioè: nel dirigere l‘attività pastorale, nel curare l‘amministrazione della Diocesi, nell‘esercitare la potestà giudiziaria. La nomina di tutti coloro che svolgono un ufficio nella Curia Diocesana spetta al Vescovo (can. 479).
Piazza Duomo, n. 181057 - Teano (CE)Tel. 0823 875428 - Fax 0823 657063
C. F.: 95000060616

E-mail: curia@diocesiteanocalvi.it
E-mail PEC: diocesiteanocalvi@pec.it
 
Giorni e orario di apertura:- Lunedì, Mercoledì e Venerdì- ore 9:30 - 12:30
Vicario Generale
Collegio dei Consultori
Consiglio Presbiterale
 
VICARI FORANEI
1) Forania di Teano: Nacca Mons. Tommaso
2) Forania di Calvi: Bovenzi Mons. Giuseppe
3) Forania di Roccamonfina: Lepre don Pietro
4) Forania di Pietramelara:De Robbio Mons. Pasquale
 
CANCELLERIA
Cancelliere:Del Vecchio don Pasqualino
 
Vice-Cancelliere:Migliozzi don Luigi
 
 
Email: cancelliere@diocesiteanocalvi.it
 
UFFICI E SERVIZI
SEZIONE AMMINISTRATIVA
Il canone 1276 dice chiaramente che spetta all‘Ordinario vigilare sull‘amministrazione di tutti i beni delle persone giuridiche a lui soggette. Amministratore dei beni della Diocesi è direttamente il Vescovo.Il Vescovo per espletare quest‘attività nomina un Economo (CJC n. 494) che occupa un posto di grande responsabilità "in re amministrativa" diocesana. L‘Economo, in base al canone 494, amministra "sub auctoritate Episcopi" direttamente:- i beni dell‘Ente Diocesi;- provvede alle spese disposte dal Vescovo;- prepara il bilancio consuntivo e preventivo da sottoporre al Consiglio per gli Affari Economici.Alla luce del canone 1278 il Vescovo può affidare all‘Economo altri compiti:- amministrare i beni delle persone giuridiche che non abbiano amministratori propri;- vigilare sull‘amministrazione di tutti i beni appartenenti alle persone giuridiche soggette al Vescovo (cann. 1276 - 1279).L‘Economo ha solo una funzione di esecuzione diretta di atti riguardanti l‘amministrazione di beni patrimoniali e del bilancio di gestione della Diocesi.L‘Economo compie direttamente, secondo le direttive e le modalità definite dal Consiglio Diocesano per gli Affari Economici e sotto la direzione del Vescovo, tutti quegli atti attinenti, a norma dei cann. 1281 - 1289, alla conservazione, miglioramento e normale sfruttamento dei beni patrimoniali, perché gli stessi possano con regolarità e periodicità, soddisfare le esigense stesse del patrimonio della Diocesi e delle singole persone.
Economo:De Cristofaro don Alfonso (e-mail: economo@diocesiteanocalvi.it) Vice-Economo:Mesolella don Enzo StanislaoComunicazioni Sociali:De Biasio don GiadioServizi Informatici:Piciocchi don Massimiliano DomenicoCommercialista:Dott. Antonio De Pari - Tel. 0823 875828Ufficio Legale:Avv. Bruno Ruggiero - Tel. 0823 875220Ufficio Tecnico:Arch. Angelo De Sano - Tel. 0823 875428
Consiglio per gli Affari Economici
SEZIONE GIUDIZIARIA
Vicario giudiziale: De Rosa don Luigi Gennaro


Ultimo aggiornamento di questa pagina: 22-MAR-19
 

teanocalvi - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed